Il castello dei sogni incrociati

il primo spettacolo della COMPAGNIA DELLE TALPE, un gruppo di ragazze e ragazzi non vedenti, ipovedenti e normovedenti che ha seguito il laboratorio teatrale tenuto da
Mario Villani in collaborazione con l'Unione Italiana Ciechi.

Lo spettacolo composto da un primo tempo "diurno" e un secondo tempo "notturno": mentre la prima parte si svolge secondo i canoni della commedia brillante, la seconda parte della storia frutto del lavoro di improvvisazione e racconto dei partecipanti al laboratorio. I personaggi del sogno notturno sono stati costruiti a partire dalle storie vere o inventate che ciascun attore ha voluto regalare agli altri.

Da Italo Calvino abbiamo preso l'idea del castello, della locanda dove i diversi personaggi si incontrano nel loro viaggio onirico...

Lo spettacolo ha debuttato al Teatro Comunale di Atri il 31 gennaio 2004 ed stato replicato il 24 giugno 2004 presso il Teatro Comunale di Teramo.